Pasta al pesto con gamberi
Tipologia:
Primi piatti
Difficoltà:
bassa
Tempo di preparazione:
50 minuti
Dosi:
per 4 persone

Ingredienti

320 grammi di linguine
400 grammi di gamberi
30 grammi olio evo
1 spicchio d’aglio
50 grammi di Brandy

Per il pesto:
50 gr di basilico
1 spicchio d’aglio sale grosso qb
100 grammi di olio evo
50 grammi di pecorino
15 grammi di pinoli
70 grammi di Parmigiano reggiano

Preparazione

Un piatto che mescola terra e mare, unendo alle classiche linguine col pesto dei gustosi gamberi. Per prima cosa, preparate il pesto: lavate delicatamente le foglie di basilico e fatele asciugare su di un panno pulito.
Nel frattempo, mettete nel mortaio lo spicchio d’aglio con un po’ di sale grosso e pestateli; aggiungete poi le foglie di basilico con altro sale grosso e schiacciate il composto ruotando il pestello.
Unite poi pinoli e parmigiano continuando a pestare; alla fine aggiungete l’olio e mescolate per omogeneizzare la salsa. È ora di occuparvi della pasta: fate bollire l’acqua, salatela e aggiungete la pasta.
Lavate i gamberi sotto l’acqua fredda, togliete testa, zampe, carapace e coda; incidete poi il dorso e levate l’intestino in modo delicato. Tagliate i gamberi a piccoli pezzi e lasciateli un momento da parte.
Prendete una padella antiaderente di dimensioni grandi, fatevi rosolare uno spicchio d’aglio e toglietelo appena dorato. Aggiungete i gamberi, sfumate con il brandy finché non evapora, unite pepe e sale. Scolate la pasta quando è al dente, mettendo da parte un po’ dell’acqua di cottura, e versatela nella padella con i gamberi. Continuate a cuocere aggiungendo l’acqua di cottura e alla fine, spegnete il fuoco e versate il pesto sopra la pasta, amalgamando bene gli ingredienti. È pronta!