ORZOTTO RICCO AI CARCIOFI
Tipologia:
Primi piatti
Difficoltà:
facile
Tempo di preparazione:
40 minuti
Dosi:
4 persone

Ingredienti

  • 250 g di orzo perlato
  • 8 carciofi
  • uno spicchio di aglio
  • 4 cucchiai di olio di oliva
  • 200 ml di vino bianco
  • brodo vegetale q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • una manciata di prezzemolo fresco

Preparazione

Pulite i carciofi eliminando le foglie più dure, il gambo e le spine. Tagliateli a metà, eliminate la barbetta centrale e tagliateli a spicchi. Per evitare che si anneriscano, metteteli in una ciotola con acqua e limone.
Lessateli poi in acqua bollente per una decina di minuti. Dopo averli scolati, tagliateli a fettine e saltateli nell’olio in cui avete precedentemente soffritto l’aglio per pochi istanti. Aggiungete l’orzo e fatelo tostare per qualche istante.
Sfumate quindi con il vino bianco (basta un bicchiere): quando sarà evaporato continuate la cottura dell’orzo aggiungendo poco alla volta il brodo bollente. Regolate di sale e pepe.  A cottura ultimata togliete dal fuoco e mantecate con il parmigiano grattugiato. Non dimenticate il prezzemolo fresco tritato: darà colore e sapore.